Lungomare

Cosa c’è ancora da dire sulle spiagge di casa nostra, sugli angoli di mare più frequentati, sfruttati e abusati della nostrana riviera, oggi in cui tutto è globale e paradisi incontrastati come la Thailandia, le Maldive, i Caraibi sembrano essere al centro del desiderio collettivo? Cosa resta della Romagna affrescata dal cinema e dalla letteratura del secolo scorso, divenuta per quel lampo di tempo un luogo surreale? Infine: cosa c’è da scoprire nella gente che ci circonda tutti i giorni, in assenza di scenari esotici, terre lontane, usanze stravaganti?

Un’estate, asciugamano e taccuino alla mano, scelgo una spiaggia non troppo lontana dalla mia città dove trascorrere un breve periodo di vacanza: Porto Corsini. Località al margine del canale portuale di Ravenna, un tempo votata alla pesca non è fra le mete più gettonate: non vi sono vetrine che invogliano allo shopping o attrazioni che richiamino frotte di turisti in cerca di movida. Vi si trovano solo pochi negozi con lo stretto indispensabile per la sopravvivenza.
Sul litorale vi sono piccoli e tranquilli stabilimenti balneari e tratti di spiaggia libera la cui estensione è sufficiente a sentirsi fuori dal tempo. Alle spalle nessun lungo mare intasato di macchine e bancarelle, ma una fitta e maestosa pineta, preceduta soltanto da una stradina bianca e dune sabbiose che nella calura del mezzogiorno, quando l’aria trema e rompe la limpidezza delle forme, evocano un paesaggio desertico.
Mentre i bambini giocano sulla riva, non mi resta che guardare attorno la poca gente molto assortita ed iniziare a disegnare ciò che vedo. Di primo acchito, i corpi abbandonati alla calura sembrano essere privi di significato; invece sono proprio i gesti, le posture, gli atteggiamenti a suggerirmi una certa indagine. Rinunciando alla mera fedeltà visiva, lasciando le imperfezioni dell’immediatezza e descrivendo invece solo pochi particolari, le forme si scombinano dando origine ad un gioco grafico spontaneo fatto di linee essenziali, dettagli e spazi vuoti.

Tecnica: pennarello su carta Canson

Anno: 2014-2015

Share Project :

  • Categories:
  • Share Project :

More Work